Google cambia algoritmo
Privilegiati i siti mobile-friendly


Google cambia algoritmo. Privilegiati i siti mobile-friendly

Google annuncia una importante novità, gli algoritmi di ricerca a breve verranno adattati per favorire il ranking dei siti ottimizzati per dispositivi mobile. Il traffico online arriva per il 60% da mobile, come sottolinea Business Insider, e Google avvantaggerà i siti che offrono un'esperienza utente adeguata a chi avvia ricerche da mobile. Sarà uno dei molti fattori che "pesano" abitualmente nella selezione proposta al lettore, qualità dei contenuti in primis.

Quali soluzioni adottare

Se avete intenzione di rendere il vostro sito "mobile friendly" le strade possibili sono principalmente due:

  • Design responsive: si ha un unico sito per servire sia i dispositivi desktop che quelli mobile, quindi il codice html così come l'indirizzo di una pagina è lo stesso per qualsiasi dispositivo la visualizzi, salvo avere una visualizzazione diversa a seconda della dimensione del display.
  • Versione mobile del sito: si ha un sito mobile distinto da quello desktop, quindi saranno diversi sia l'indirizzo delle pagine che il codice html delle stesse. Il sistema ridireziona alla versione corretta del sito in base al dispositivo utilizzato dall'utente.

Dal punto di vista tecnico si può scegliere una strada o l'altra a seconda delle necessità del sito, non c'è una soluzione che va considerata migliore a priori, ciascuna delle due presenta vantaggi e svantaggi. C'è però da dire che Google recentemente si è espressa a favore del design responsive, quindi se siete indecisi tra le due possibilità forse seguire questo consiglio potrebbe non essere una cattiva idea...

Come testare il vostro sito

Ecco il link di uno strumento realizzato da Google che vi aiuta a capire se il vostro sito è ottimizzato per dispositivi mobile.
Test Mobile-Friendly


Rendi il tuo sito mobile friendly

contattaci per un preventivo senza impegno.